A TERAMO TORNA LA FIERA DELL’EPIFANIA, IL 4 GENNAIO IN CENTRO STORICO

Torna la fiera dell’Epifania. Tra i provvedimenti adottati dal commissario Luigi Pizzi c’è il via libera all’ormai tradizionale esposizione in centro storico che anticipa la chiusura delle festività natalizie e si terrà il 4 gennaio. L’organizzazione della fiera è affidata alle associazioni di categoria degli ambulanti e in particolare alla Fiva Confcommercio che a dicembre ha presentato la richiesta al Comune in base a una convenzione per l’affidamento in gestione di questo tipo d’iniziative commerciali. Tra una settimana, dunque, nelle vie del centro torneranno i banchi degli espositori che partecipano alla fiera dell’Epifania caratterizzata in particolare dalla vendita di giocattoli e altri articoli da regalo per la festa del 6 gennaio. Gli operatori non professionali, i cosiddetti hobbisti, saranno posizionati in piazza Martiri, mentre tutti gli altri troveranno spazio lungo l’asse formato dal corso vecchio e corso San Giorgio e alcune vie limitrofe.

Per sabato, giorno della festa dell’Epifania, è previsto il mercato settimanale. L’esposizione, stando al regolamento comunale che disciplina quest’attività, non si dovrebbe tenere in coincidenza con le festività.

Dovrebbe non mancare la Befana dei Vigili del Fuoco per la quale si attende ancora la conferma da parte dell’associazione Grisù.

I Commenti sono chiusi