AI NASTRI DI PARTENZA LA 45ESIMA EDIZIONE DELLA PORCHETTA ITALICA DI CAMPLI

confstampa 45 Sagra Porchetta ItalicaAi nastri di partenza la 45esima edizione della Sagra della Porchetta italica di Campli. La manifestazione, attiva dal 1964, si svolgerà dal 18 al 22 agosto prossimi con la partecipazione di 10 maestri porchettai. A presentare l’edizione sono intervenuti questa mattina in conferenza stampa al Consorzio Bim il sindaco di Campli, Pietro Quaresimale, l’assessore agli Eventi, Maria Angela Vanni, e per l’organizzazione, a cura della Proloco di Campli, Evelina Di Berardo, Orfeo Farinelli e Luisa Ferretti.

“Questa è la sagra più antica d’Abruzzo – ha dichiarato il sindaco Quaresimale – e il nostro impegno come Amministrazione, in collaborazione con la Proloco, è di arricchirla ogni anno ampliando sempre più l’offerta culturale. Anche per questa edizione ci sarà la possibilità di visitare i principali monumenti di Campli e poi è da segnalare la Mostra itinerante sui preziosi ventagli d’avorio e le ventole pubblicitarie della grande collezione Bennati De Dominicis, che si terrà presso il Museo Archeologico. Ogni pomeriggio ci sarà un evento presso il nostro Ufficio Turistico con presentazione di libri, tra cui quello su Margherita d’Austria e il volume “La porchetta” di Luciano Artese, che sarà presentato a settembre al Salone del Gusto di Torino. Nella giornata conclusiva, il 22 agosto, ci sarà un Consiglio Comunale straordinario per il conferimento della cittadinanza onoraria a Vittorio Sgarbi per il merito di aver fatto conoscere Campli a livello mondiale tramite Expo e inserito la Madonna del Latte nel catalogo “Il Tesoro d’Italia”.

I Commenti sono chiusi