AIDS: vaccino italiano combatte malattia

La rivista scientifica Frontiers in immunology ha appena pubblicato il risultato di uno studio italiano, condotto dalla Dott.sa Barbara Ensoli, direttrice del centro ricerca Aids dell’Istituto Superiore della Sanità.

Questo studio ha comprovato l’efficacia, sul 90% dei casi trattati, di un vaccino sperimentale che, ad 8 anni dalla somministrazione, permette di attaccare il “serbatoio di virus latente”, solitamente inattaccabile con le terapie tradizionali.

La grande scoperta permette di aprire nuovi varchi nello studio e nella futura cura della sindrome da immunodeficienza.

I Commenti sono chiusi