ALZARSI..

al mattino presto per andare a correre..ok precisiamo che non me lo ha ordinato il medico, è una mia scelta dovuta a varie necessità, capita una settimana come questa in cui alla sera non ho tempo e allora che faccio? non corro? poi mi vengono i sensi di colpa; oppure comincia la brutta stagione e fa caldo, per adesso stiamo ancora bene, le temperature sono miti ma appena si spostano le nuvole il sole picchia e picchia forte balziamo dai 21/22 gradi a 31/35 in poche ore e correre con 30 gradi ( percepiti 40 ) non è il massimo della vita, non per me almeno e quindi occorre escogitare qualcosa e quel qualcosa è la sveglia alle 5,30 e l’uscita ( ovviamente a digiuno ) per le 5,45.

Stamattina si stava bene, l’aria frizzante e le strade silenziose, le gambe hanno girato bene.

Purtroppo il tempo a disposizione non è tanto, giusto una mezz’ora poi devo tornare lavarmi mangiare prepararmi e portare il figlio a scuola però anche quella mezz’ora è utile e porta i suoi benefici.

E’ un piccolo sacrificio ma ne vale la pena.

I Commenti sono chiusi