BASKET VIOLENTO, DANNEGGIATO L’HOTEL DEL PRESIDENTE DEGLI SHARKS

Non solo calcio violento, nella domenica sportiva teramana, ma anche basket. A Roseto, nella tarda serata di ieri, infatti, dopo la partita persa dagli sharks contrio Udine, la quarta di seguito, il presidente Daniele Cimorosi, che aveva anche lasciato in anticipo il palazzetto, e che era stato contestato dalla tifoseria, è stato seguito fino all’ hotel di sua proprietà, il Liberty, dove, poi, ignoti, hanno distrutto alcune sedie e alcune supellettili. I Carabinieri hanno immediatamente aperto un’inchiesta e acquisito i filmati delle telecamere di sorveglianza.

I Commenti sono chiusi