BI24_FLASH_Il caso. Biella, non perderà i fondi per il nuovo parcheggio agli ex Boglietti. Ma bisogna finire entro il 2017…

Ex Boglietti

Dopo essere fallita, la Alvit, ossia la ditta di Torino che doveva occuparsi della costruzione del maxi parcheggio nell’area ex Boglietti di Biella, cantiere fermo ormai da mesi, è stata ufficialmente “messa alla porta”, anche dall’Amministrazione comunale cittadina, grazie alla delibera, votata dalla Giunta Cavicchioli ieri pomeriggio: «Il fallimento dell’impresa – spiega l’assessore Valeria Varnero – ha complicato le cose, ma con questo ultimo atto formale e con un lieve ritardo, rispetto a quanto ci eravamo prefissati, ora possiamo procedere».
La Regione, ha assicurato che Biella non perderà, i fondi necessari ad ultimare il progetto, se i lavori verranno terminati, entro il 31 dicembre del prossimo anno, ma questo significa che bisogna sbrigarsi, se non si vuole aggiungere danno al danno, individuando subito, la ditta che dovrà riaprire il cantiere, bloccato prima dell’estate… «Un lavoro – conclude Varnero – che sarà svolto il più rapidamente possibile. Auguro a Sergio Leone, che da qui in poi seguirà direttamente la pratica, che gli intoppi siano finalmente terminati».

I Commenti sono chiusi