Björn Larsson a I Boreali – Nordic Festival, Iperborea

Ieri pomeriggio è iniziato a Milano, al Teatro Franco Parenti, I Boreali, Nordic Festival organizzato dalla CE Iperborea. Un evento che propone quattro giornate dedicate alla letteratura e alla cultura dei paesi del Nord Europa, con incontri, proiezioni di film, concerti, laboratori per bambini e assaggi gourmet. Il festival è organizzato negli spazi del teatro e nelle sale che si affacciano sulla piscina: spazi che sono stati ristrutturati recentemente recuperando un edificio che era in stato di abbandono e che, ora, è tornato alla vita, offrendo alla città degli spazi per la cultura davvero gradevoli.

Larsson libro e locandina boreali

L’apertura, ieri pomeriggio, non poteva essere migliore: infatti ha visto protagonista un autore tanto amato da noi lettori italiani, Björn Larsson. Ha presentato il suo nuovo romanzo, “La lettera di Gertrud“, che ha offerto molti spunti di riflessione sul tema “l’identità tra scelta e destino“. Larsson parla un italiano fluente quindi l’incontro è stato anche facilmente fruibile e molto diretto, senza la mediazione della traduzione.

Naturalmente ho subito acquistato il libro, che l’autore ha firmato con dedica a tutti i presenti, soffermandosi a scambiare qualche battuta con ciascuno. È una persona davvero affabile e arguta, mi è piaciuto molto.

Ieri sera ho iniziato la lettura perché la presentazione e le riflessioni mi hanno intrigato…. presto ne parlerò in dettaglio.

Se vivete a Milano o in zone limitrofe, fate un salto perché il festival presenta molti appuntamenti e dibattiti stimolanti.

Questo è il link: https://iboreali.it/2019/

boreali locandina

I Commenti sono chiusi