Bresso, inaugurato dal comune uno spazio riservato alle donne in difficoltà per aiutarle a riprendersi la vita

Violenza2      BRESSO – Questa mattina è stato inaugurato un alloggio destinato alle donne vittime di violenza familiare, per sostenerle nei primi passi dopo l’uscita dalla coppia, aiutandole  a riprendersi la loro vita.  Questo progetto rientra in un percorso strutturato e importante per  questa Amministrazione,  da sempre impegnata nei confronti della tutela delle  donne maltrattate.

Infatti nel 2015 si è concluso il Bando Regionale Progetto “Amaranta. Rinascere dopo la violenza”, seguito in collaborazione con il Comune di Cinisello Balsamo, che ha permesso di implementare il Centro Donna, situato a Bresso e gestito dall’Associazione Mittatron.  Anche per il futuro le attenzioni al tema resteranno alte, al punto che nel corso del 2016 l’Amministrazione sarà impegnata nel progetto “Percorsi: verso un nuovo centro antiviolenza del Nord Milano”, presentato in Regione Lombardia a livello sovra zonale con la partecipazione anche del Comune di Sesto San Giovanni. 

I Commenti sono chiusi