Cinisello, disagi all’ospedale Bassini dopo la chiusura del servizio Bar: troppi debiti del gestore hanno portato al fallimento

Ospedale Bassini

   CINISELLO BALSAMOL’Azienda ospedaliera avrebbe tentato tutte le strade per evitare i disagi ai cittadini utenti e ai malati che si servivano del servizio bar dell’ospedale Bassini di via Gorki a Cinisello Balsamo, ma non è stato possibile evitare di arrivare alla chiusura del servizio in modo coatto. La società era molto in arretrato con i pagamenti e non ha dimostrato, negli ultimi mesi, di avere l’intenzione di sistemare la situazione debitoria, anzi pare l’abbia aumentata fino a oltre 200mila euro.

La società che aveva in gestione il bar aveva anche il servizio di parcheggio esterno dell’ospedale, dove ha accumulato altri debiti. Insomma una situazione che è stata possibile portare a conclusione con le denunce e l’intervento della magistratura, che ha anche sequestrato un immobile alla società gestore, dichiarata in fallimento. Ora la direzione ospedaliera ha già indetto una nuova gara di appalto del servizio e sembra esserci pronta una società del settore per riaprire non appena la procedura di fallimento sarà completata, si ipotizza entro fine febbraio. Nel frattempo al Bassini il bar resta chiuso.

I Commenti sono chiusi