Cologno, la giunta presenta l’App Junker per migliorare la raccolta differenziata dei rifiuti

    COLOGNO MONZESE – Martedì 15 gennaio, alle ore 11,00 presso la Sala Consiliare di Villa
Casati, incontro pubblico di presentazione di “Junker”, la app recentemente adottata dal Comune di Cologno Monzese che permette, attraverso la lettura del codice a barre presente sulle confezioni di ogni tipo, la rapida identificazione del relativo bidone di smaltimento, secondo la normativa locale. La app funziona su Android ed Apple, e supporta  svariate informazioni come ubicazione dei punti di raccolta, indicazioni per i rifiuti speciali, segnalazione di degrado.

L’ampio data base di riferimento contiene già oltre un milione e mezzo di prodotti, e viene costantemente aggiornato. L’Assessore all’igiene ambientale, Chiara Cariglia, commenta: “L’incremento della percentuale di corretta raccolta differenziata dei rifiuti è un obiettivo primario per una città, come Cologno Monzese, seriamente impegnata a ridurre il proprio impatto ecologico tenendo presente, tra l’altro, che una differenziazione più accurata consente di diminuire proporzionalmente le tariffe delle tasse rifiuti. Junker è una app che si sposa anche molto bene con la filosofia di fondo di questa Amministrazione, che riconosce nelle nuove tecnologie grandi potenzialità per il globale cambiamento positivo del territorio. Riteniamo di offrire così ai nostri cittadini uno strumento smart, adatto a risolvere una piccola criticità quotidiana quale può essere a volte il conferimento dei rifiuti”.

Il Sindaco Rocchi parla di un supporto tecnologico che “può avere un impatto molto positivo sul versante della tutela ambientale, favorendo la catena del riciclo, come su quello della vivibilità e del decoro della città, evitando i problemi che derivano dal conferimento dei rifiuti nel posto sbagliato. Inoltre può aiutare concretamente a semplificare la differenziazione ed evitare sanzioni”.  

I Commenti sono chiusi