COME GALLEGGIARE A DESTRA SENZA SALVINI

COME GALLEGGIARE A DESTRA SENZA SALVINI

Ovvero come tentare di non farsi divorare da Salvini.

Metti la Carfagna su Twitter a perculare i grillini nei giorni pari. Fingi di non sapere che in quelli dispari sta in Parlamento a esultare per la legittima difesa e nei weekend accetta elegantemente i voti della Lega alle elezioni regionali. Tanto a sinistra son messi così male da considerarla una intellettuale di riferimento.

Manda in giro Tajani, come una Madonna pellegrina europeista, ma ogni tanto fagli sganciare qualche dichiarazione sovranista su Istria e Dalmazia italiane e su quel brav’uomo di Mussolini. Seguirà a breve felpa con la scritta “Prima gli europei” ma solo per la campagna elettorale.

Rilancia periodicamente la ridicola rivendicazione, altrimenti nota come “La Gioconda agli italiani”, tanto l’unico che ormai ha una conoscenza della nostra cultura è Macron, quindi il popppppppolo sovrano non avrà difficoltà a crederti.

Non ricordare mai, mai ma proprio MAI di aver ripetutamente governato questo paese, portandolo ogni volta nel baratro. Se puoi riesci a far credere che Mussolini abbia fatto anche cose buone, con Berlusconi è un gioco da ragazzi.

I Commenti sono chiusi