Contrattisti: iniziata assemblea permanente dell’opposizione

comunicato esterno

 

Dopo aver appreso che la giunta comunale presieduta dal sindaco Patrizio Cinque ha revocato  la delibera che concedeva la proroga di un mese ai 32 contrattasti il cui contratto scade oggi, i consiglieri comunali esprimono tutta la loro preoccupazione per la sorte dei lavoratori ma anche per il grave danno che ciò comporterà all’ente comunale e all’intera comunità dato che da lunedì 1 dicembre non potranno essere più garantiti alcuni importantissimi servizi. I consiglieri hanno chiesto una interlocuzione con l’amministrazione ma senza esiti, hanno chiesto la convocazione di un consiglio comunale straordinario e urgente per oggi, ma anche questo è stato negato dalla presidente del consiglio comunale Claudia Clemente. Alla luce di tutto questo, sempre più allibiti dal comportamento dell’amministrazione, i consiglieri comunali hanno dato inizio questa mattina ad  una assemblea permanente presso il palazzo comunale, per seguire la vicenda dei contrattasti , nell’attesa che l’amministrazione comunale dia un forte segno di responsabilità e interloquisca con le forze politiche presenti in consiglio e in città

I Commenti sono chiusi