Crosspertutti, si parte con la stagione 2019: gara di esordio domenica a Cesano Maderno

    NORDMILANOSi riparte con la corsa più attesa dagli amatori e sportivi delle lunghe galoppate di ogni età. Domenica 13 gennaio 2019 prende il via da Cesano Maderno l’8° edizione del Cross per Tutti, il circuito di corse campestri più partecipato della Lombardia. Edizione 2018 da record, con la media gara più alta di sempre (1755 atleti) e il primato di concorrenti in una sola tappa (1972 a Paderno Dugnano).

L’edizione 2019 prende il via domenica 13 gennaio, con il programma che presente una grande novità: l’arrivo di una tappa nuova di zecca. Il 20 gennaio si correrà infatti il Roccolo Cross Country a Canegrate (Mi), organizzato dall’atletica Par Canegrate per la prima volta nel 2018. Dopo il debutto positivo, il Roccolo è già pronto a entrare nel circuito Cross per Tutti, portando in dote tante novità tutte da scoprire, in un parco che da pochissimo si è affacciato tra i palcoscenici della corsa campestre.

Con Canegrate il calendario del Cross per Tutti ritorna a sei tappe, distribuite in sequenza di due gare e un riposo. Gara d’apertura domenica 13 gennaio a Cesano Maderno (MB), poi Canegrate e dopo il primo stop si correrà a Seveso (MB) il 3 febbraio e a Lissone (MB) il 10. Ultimo riposo e si va a chiudere con le gare di Cinisello Balsamo (Mi) il 24 e di Paderno Dugnano (Mi) il 3 marzo. Ancora una novità nel programma gare. Dopo l’ottimo successo ottenuto l’anno scorso dall’inserimento della gara femminile assoluta e della prova under 20 maschile, quest’anno ci sarà le separazione per anno di nascita della gara della categoria Ragazzi e Ragazze. Per i giovani nati nel 2006 e 2007 quindi gare divise, che portano a 22 le partenze totali: primo start sempre alle ore 9con i Master over 50.

Altre novità? In ordine sparso, il Cross per Tutti 2019 avrà un nuovo sito web perfetto per gli smartphone, una nuova offerta social con Facebook, Instagram e canale You Tube, un nuovo arco gonfiabile per l’arrivo, nuovi sponsor. Soprattutto ci saranno nuovi campioni in gara e forse, nuove società in vetta alle classifiche. Da tre anni EuroAtletica 2002 e Team-A Lombardia dominano i tre campionati a squadre: si confermeranno anche nel 2019? Tocca agli avversari decidere.

I Commenti sono chiusi