EMERGENZA IDRICA/ IL CITTADINO GOVERNANTE: «L’ACQUA DEVE ESSERE TRASPARENTE»

L’emergenza acqua potabile che si è avuta in questi giorni è un fatto veramente grave che mai sarebbe dovuto accadere.

L’acqua è un bene comune primario, prezioso per la vita di tutti e non può essere gestita in maniera così maldestra e poco trasparente, dilapidando il dono che la natura mette a disposizione di tutte le popolazioni che utilizzano le risorse idriche del Gran Sasso.

Ci troviamo, pertanto, completamente d’accordo con il comunicato del Forum Abruzzese dei Movimenti per l’Acqua

Ci associamo alla loro richiesta di rendere noti tutti gli atti necessari a chiarire la situazione.

Auspichiamo, infine, che i comuni  – proprietari della Società Ruzzo – a partire dal Comune di Giulianova, esercitino con maggiore efficacia il loro potere di indirizzo e controllo al fine di garantire costantemente un bene fondamentale come l’acqua e i diritti dei cittadini.

I Commenti sono chiusi