EMMY , L’ULTIMA VITTIMA DEL CYBERBULLISMO

images_333EMMY DOLLY si chiama l’ultima vittima della malattia del secolo , il bullismo e il suo gemello il cyberbullismo ( cioè le minacce , lo screditarsi , la presa in giro , la critica spinta oltre il confine del buon senso ) in rete , dove tutti virtualmente si incontrano , chiacchierano . La rete è l’ultima frontiera della  comunicazione , dove dietro ad uno schermo si nascondono mostri , animali che non hanno ancora padroneggiato il linguaggio dell’essere . Sempre più spesso , persone fortemente frustare , scontente dalla propria vita , depresse hanno in mano , uno aggeggio che li permettono di viaggiare virtualmente verso nuove  frontiere delle proprie emozioni . Queste individui nutrono un forte odio , disgusto per gli altri che invece , dalla vita sanno prendere il cattivo e il buono e fronteggiarlo in modo giusto e critico . Villani , eserciti di villani si riuniscono come gli animali in gregge e iniziano a dire , scrivere , con tanta perseveranza , cattiverie di ogni genere , verso un bersaglio qualunque  senza nessuna pietà . Non solo non sanno ciò che hanno  fanno , ma non hanno nemmeno la consapevolezza  di capire la gravità della cosa .

Auguro a tutti coloro che hanno portato una bellissima ragazza al suicidio , che la loro vita rimanga tale , da vermi schifosi e frustrati che sono , e se mai si rendessero  conto del loro affare , di andare dai genitori camminando sui ceci e chiedere scusa .

Cara AMMY , adesso sei un angelo , proteggi tuoi genitori e aiuta tutti i giovani ragazzi , vittime come te , a poter affrontare e vincere questa ” guerra ”  squallida . Solo la tenera età e la fragilità specifica , ti ha portato a tanto , ma sei e rimane , per tutti noi , un simbolo che ci chiama ad affrontare e punire , tutti i mostri , con sembianze umane .

BUON VIAGGIO ANGELO .

I Commenti sono chiusi