Articoli recenti

ESSERE CASALINGA NON SIGNIFICA DISOCCUPATA!

Ciao, come vi ho spiegato nel precedente post, ho rinnovato il mio blog, sono stata assente quasi un anno, ed ho avuto una meravigliosa bimba, molto birbante, ma la amo più della mia vita. Detto questo, iniziamo l’argomento di cui cito, nel titolo principale. Questo è rivolto a tutte le casalinghe, e anche casalinghi, perchè no? Come già dico nel titolo, molto spesso noi casalinghe, veniamo classificate come il peggiore dei lavori che ci siano al mondo, una casalinga per molti, significa non avere un posto di lavoro in ufficio, cioè, disoccupata, magari anche perchè non ha un titolo di studio importante. Bene, vogliamo andare a elencare i lavori che svolge una casalinga, vi assicuro che non è niente in confronto a un occupazione in ufficio, o in cantiere o in ospedale ecc…  Casalinga significa saper fare tutti i mestieri possibili, a volte persino quelli maschili, non basta saper lavare i piatti o stirare due camicie, i mestieri che comportano fare fare la casalinga sono veramente infiniti, ogni giorno ce qualcosa di nuovo da fare, anche se non si hanno bambini. E quando si ha un bambino, bisogna saper capirlo, quindi oltre a saper fare cuoca, lavandaia, pulizie, insomma prendersi cura della casa e del marito, dobbiamo anche saper fare insegnante, infermiera, baby sitter, e lavora 24\24 ore. Quindi non sottovalutate la professione “casalinga”, perchè vi assicuro che non ha niente a che fare con un lavoro in ufficio, noi casalinghe facciamo tutti i lavori in un unica parola, Casalinga. Io stessa sono orgogliosa di esserlo, e la penserò sempre allo stesso modo. Ricordo che questa è una mia opinione, ma sono che tante persone sono d’accordo con me.                                               

I Commenti sono chiusi