Ha ancora senso aprire un blog?

Ha ancora senso aprire un blog, per di più senza un dominio registrato, nel 2016?
L’ho cercato su Google è la risposta è stata, più o meno, che no. Però forse sì se si seguono certi consigli.

Io non lo so se ha senso, so però cosa posso ottenere da un blog: un contenitore di articoli (dalla lunghezza variabile e in ordine cronologico) dove poter esprimere il mio punto di vista sull’attualità. Un punto di vista che sarà personale, sincero e quindi a volte politicamente scorretto, ma mai politicamente scorretto a tutti i costi.

Ha quindi senso aprire un blog nel 2016? Sì se siete Salvatore Aranzulla.

I Commenti sono chiusi