I 10 libri più belli in uscita a luglio e agosto 2018

Luglio e agosto, come si sa, sono i mesi dell’estate. Si va in vacanza e si hanno a disposizione lunghe giornate da passare al fresco della montagna o su una sdraio in una spiaggia affollata. In entrambi i casi, questa è la rubrica che fa per voi.
Quali sono i libri storici in uscita nel mese di luglio e di agosto di quest’anno?

Vi ricordiamo che questa rubrica non vuole essere uno sponsor per le case editrici che inseriamo. Si tratta di una selezione basata sui nostri interessi storiografici, con l’obiettivo di fornire al lettore una panoramica delle nuove pubblicazioni in Italia a tema storico.

1) «Io. Benito Mussolini spiegato da sé medesimo», pubblicato dalla casa editrice modenese Infinito all’interno della collana I Saggi. Il tema, come emerge dal titolo, è il tentativo di analizzare una figura affascinante e, allo stesso tempo, controversa come Benito Mussolini, protagonista indiscusso della storia d’Italia della prima metà del ‘900 [Prezzo: 14 €].

2) «Huê 1968. L’anno cruciale della sconfitta americana in Vietnam», edito dalla Rizzoli e scritto da una firma autorevole come Mark Bowden. Nel 50° anniversario del ’68, la storiografia americana si sofferma su un momento cruciale del conflitto in Vietnam, che può essere considerato come il vero e proprio detonatore della grande contestazione globale [Prezzo: 24 €].

3) «L’ idea di mondo musulmano. Una storia intellettuale globale»: Cemil Aydin pubblica per Einaudi un testo interessante in cui analizza tutto ciò che ruota intorno al mondo culturale musulmano. Una storia intellettuale come antidoto necessario per comprendere la complessità del presente [Prezzo: 22 €].

4) «Gli etruschi», scritto dal direttore della British School di Roma Christopher Smith e pubblicato da Hoepli. Il libro sarà disponibile dal 31 agosto e si pone l’obiettivo di fornire una panoramica della storia etrusca con un occhio di riguardo all’eredità che gli etruschi hanno lasciato attraverso l’interpretazione di diverse testimonianze archeologiche [Prezzo: 12,90 €].

5) «Elisabetta I»: Hoepli si dimostra nuovamente una delle case editrici più attente nei confronti della storia moderna, con la pubblicazione della biografia della regina inglese scritta da Mariangela Melotti, già autrice di testi interessanti su Lucrezia Borgia e Caterina de’ Medici. Disponibile dal 5 luglio [Prezzo: 15 €].

6) «La guerra di Churchill. Il secondo conflitto mondiale narrato dal consigliere del primo ministro. Vol. 3-4». La testimonianza di Alan Brooke giunge alla pubblicazione del suo terzo volume, con una panoramica della seconda guerra mondiale attraverso il filtro del consigliere di Winston Churchill. Il sottotitoli dei quattro volumi sono: Tempo di guerra (1939-41); All’attacco (1941-43); Trionfo in Occidente (1943-44); L’ultimo colpo di Hitler (1944-45). [Prezzo del singolo volume: 24 €].

7) «I Romanov: storia di una dinastia tra luci e ombre», pubblicato da Marsilio e disponibile dal 5 luglio 2018. La storia di una delle dinastie più influenti di Russia raccontata dalla penna di Raffaella Ranise: i trecento anni dei Romanov attraverso grandi figure, zar e zarine che hanno portato l’impero a brillare all’interno dello scenario europeo [Prezzo: 15 €].

I Romanov: Storia di una dinastia tra luci e ombre di [Ranise, Raffaella]

8) «Il Piave», pubblicato dalla casa editrice Gaspari e scritto a quattro mani da Filippo Castagnoli e Lorenzo Cadeddu, tra i massimi esperti della Grande guerra con numerose pubblicazioni sulla fanteria italiana e sul ruolo delle donne durante il conflitto 1915-18. Disponibile dal 5 luglio [Prezzo: 13,50 €].

9) «Processo a Norimberga», edito da Oaks Editrice e scritto da Hans Fritzsche, autore di spicco della storiografia tedesca, il quale cerca di fare il punto della situazione su quanto scritto fino ad oggi sul processo di Norimberga, con tutti i limiti di uno degli eventi cardine del secondo dopoguerra [Prezzo: 20 €].

10) «Gli Alleati a Brescia tra guerra e ricostruzione. Fonti, ricerche, interpretazioni», edito dalla casa editrice Franco Angeli e disponibile dal prossimo agosto. Scritto e redatto da esperti e studiosi della resistenza bresciana, il libro vuole offrire una panoramica sull’eredità della seconda guerra mondiale nella costruzione della Repubblica italiana [Prezzo: 23 €].

I Commenti sono chiusi