Il dono: qualche spunto scolastico da Doris e le gemelle donatrici

DORIS E LE GEMELLE DONATRICI – Ci salvò una trasfusione –

Un articolo del Corriere.it del 05/06/2018 racconta che in un piccolo centro trasfusionale a Montebelluna, in provincia di Treviso, tre gemelle di diciannove anni – Angelica, Celeste e Vanessa Masin – con la madre Doris Frattin, hanno voluto fare il prelievo tutte e quattro insieme per una giusta causa. Quando Doris partorì, infatti, lei e le gemelle furono salvate a seguito di trasfusioni. Le tre gemelle hanno ricordato oggi cosa sia l’altruismo e la generosità. Quello delle tre sorelle è stato un gesto spontaneo che ha riempito il cuore di gioia della madre.

dona-kwg-u43500193248309aaf-1224x916corriere-web-sezioni-593x443

Immagine tratta da Corriere.it

Ma anche a scuola, a volte, abbiamo parlato di altre donazioni…

In ARTE la donazione la troviamo in un monumento fondamentale della storia, cioè il Partenone greco. Questo monumento nel fregio ionico ritrae la processione al tempio per la dea Atena, alla quale partecipava tutto il popolo, per donarle il peplo cucito nella Sala delle Vergini, in occasione delle feste panatenaiche.

In STORIA per “Donazione di Sutri” si intende la cessione effettuata nel 728 dal sovrano longobardo Liutprando a Papa Gregorio II, di alcuni castelli del Ducato romano importanti per la difesa di Roma, il maggiore dei quali era quello di Sutri. Fu la prima delle due restituzioni per donationis titulo effettuate da Liutprando alla Chiesa di Roma. La seconda si ebbe nel 743.

sutri_with_cathedral_santa_maria_assunta2

La cattedrale di Sutri (immagine da Wikimedia)

 

Diletta Antonini e Elisa Mancinelli – III AE

I Commenti sono chiusi