Le olive nere e l’allarme botulino: si procede al sequestro

olive-nere-botulino-tuttacronacaDopo il ritrovamento di botulino in una confezione di “Olive Dolci Nere Bel Colle” venduta a Forlì, ora l’allarme arriva nelle Marche dove i Servizi igiene alimenti e nutrizione dei dipartimenti di Prevenzione dell’Asur si sono già attivati per procedere al sequestro delle confezioni nella regione. Nel frattempo, in tutta Italia, è in atto un’allerta alimentare: la tossina botulinica è stata rinvenuta in una confezione sottovuoto da 400 gr., Lotto 95-13, TMC 25/12/2013 – prodotto e confezionato nello stabilimento di Via Milano 35, Fiano Romano (Roma) – acquistata presso un supermercato Eurospin di Forlì. Il prodotto è commercializzato tramite la ditta Eurospin, la quale ha già provveduto ad avvisare i propri punti vendita al fine di ritirare il prodotto e d’informare i propri clienti tramite anche l’esposizione di cartelli informativi riguardanti le confezioni da 400 gr. sia delle Olive dolci nere Belcolle che delle Olive nere Piccanti Belcolle. L’invito che viene esteso ai cittadini è di non consumare tali prodotti.

I Commenti sono chiusi