LIBERI E UGUALI DI SILVI E PINETO CONTRO LO SMALTIMENTO DEI FANGHI DI ORTONA

Come Liberi e Uguali delle realtà territoriali di Silvi e Pineto, riteniamo sbagliato il parere positivo dato per il dragaggio dello scalo di Ortona, perché necessitava di ulteriori approfondimenti come la Valutazione di Incidenza Ambientale (VInCA).
Fanno bene sia l’AMP Torre di Cerrano che le amministrazioni comunali ad annunciare il ricorso al Tar contro queste scelte che risultano dannose per la tutela del nostro mare.
Naturalmente il ricorso sarà importante e determinante per bloccare questa decisione ma è necessario lavorare anche a una campagna di mobilitazione insieme agli enti locali, alle associazioni ambientaliste e ai cittadini, come pure aprire un tavolo tecnico per trovare una proposta alternativa per lo smaltimento dei sedimenti ortonesi.

Liberi e Uguali Silvi e Pineto

I Commenti sono chiusi