Napoli. Al via i tavoli territorali sulla sicurezza tra Prefettura – Comune – Forze dell’Ordine

Il Prefetto Gerarda Maria Pantalone, con la piena condivisione del Sindaco di Napoli Luigi De Magistris e dei Vertici provinciali delle Forze di Polizia, ha dato avvio ai Tavoli territoriali di confronto e di ascolto sulla sicurezza urbana per la città di Napoli, nell’ottica di migliorare il livello di percezione della sicurezza della comunità e di rinnovare, mediante specifici strumenti di partecipazione, il rapporto tra cittadini e Istituzioni.
Al territorio comunale, particolarmente esteso, complesso ed eterogeneo, corrisponderanno dieci distinti ambiti (uno per Municipalità) a cui faranno riferimento i Tavoli per assicurare un efficace raccordo tra territorio e azione del Prefetto. I Tavoli, composti da rappresentanti della Prefettura, delle Forze dell’Ordine territoriali, dal Presidente di ciascuna Municipalità e da un rappresentante dell’Amministrazione comunale, immediatamente operativi, si riuniranno in Prefettura già dai prossimi giorni e potranno, in prospettiva, essere aperti al contributo di altri Attori istituzionali e del partenariato sociale. E’ l’opportunità di acquisire una conoscenza più capillare dei fenomeni di illegalità sul territorio, e di condividere concrete e fattibili progettualità per fornire una risposta immediata ai cittadini.
Ciò con un duplice obiettivo: da un lato, l’ascolto delle situazioni, criticità ed esigenze espresse direttamente dai singoli contesti; dall’altro un privilegiato e continuo canale di comunicazione in grado di fornire ai Responsabili provinciali della sicurezza un patrimonio dettagliato di conoscenze per orientare al meglio le scelte strategiche di intervento. Allo stesso tempo, creare sinergie tra tutte le iniziative volte a implementare modelli di comportamenti relazionali positivi, orientati ai valori della legalità e della libera e civile convivenza dei cittadini.

I Commenti sono chiusi