Napoli. Rubano gratta e vinci ma poi… gratta gratta… arrivano le manette!

carabinieri-arresto6Quando si dice la sfortuna: rapinano un centinaio di ‘Gratta e vinci’ in un bar-tabacchi e vengono arrestati dai carabinieri proprio mentre ‘grattano’ i tagliandi.

E nessuno dei biglietti aveva permesso loro, fino a quel momento, di guadagnare un solo euro.

E’ successo a Pomigliano d’Arco (Napoli), dove i militari dell’Arma di Castello di Cisterna hanno sorpreso a bordi di un’auto quattro uomini, tre dei quali già noti alle forze dell’ordine.

Poco prima, con il volto coperto da sciarpe e armati di due pistole di scena, avevano fatto irruzione nel bar-tabacchi costringendo il titolare a consegnare 170 euro, un iphone e un centinaio di ‘Gratta e vinci’.

La fretta di fermarsi e di scoprire un’eventuale vincita è stata fatale: i carabinieri, che dopo la notizia della rapina avevano iniziato una battuta, li hanno individuati e bloccati mentre ‘grattavano’.

La refurtiva è stata recuperata e restituita, insieme ai tagliandi non ancora utilizzati. (ANSA).

(Comunicato Stampa Arma dei Carabinieri)

I Commenti sono chiusi