Nasce la frolla dedicata a San Vincenzo Romano. Venerdì la degustazione.

banner scritta lato sxLa frolla di san Vincenzo Romano è servita. A due giorni dalla canonizzazione, il pasticciere torrese, Antonio Di Donna, sforna il dolce dedicato al parroco santo e invita tutta la città al debutto della sfogliatella, con degustazione, nel suo laboratorio di via Diego Colamarino a Torre del Greco.

“Questa frolla dal sapore antico”, dice Antonio Di Donna, “l’ho pensata nello stesso giorno in cui è arrivata la notizia che il nostro Vincenzo Romano sarebbe diventato santo. Ricordo che stavo impastando come al solito nel mio laboratorio e tra le mani avevo ingredienti tipici del Natale. Così ho osato mischiare gli aromi che riportano il palato ai sapori di un tempo. Ho sperimentato la nuova frolla che ha profumi e gusto antichi e poi le ho dato vita dedicandola al nostro santo”.

La frolla, dunque, sarà presentata al pubblico, venerdì 12 ottobre, giornata di festa a Torre del Greco per il rientro da Procida delle reliquie di san Vincenzo Romano. Dopo la processione del pomeriggio, sarà possibile degustare la nuova sfogliatella di Antonio Di Donna nella pasticceria che si trova a due passi dalla basilica pontificia di Santa Croce.

I Commenti sono chiusi