Pineto, nuovo look per l’arredo urbano in città e nelle frazioni. Panchine nuove e colonnine per la deiezione degli animali.

Panchine, cestini, cartellonistica di servizio, colonnine per la deiezione di animali con relativa distribuzione di sacchetti e restauro delle pensiline. Questi alcuni dei nuovi arredi urbani e degli interventi previsti per la città di Pineto che proprio in questi giorni iniziano a essere sistemati e avviati nel capoluogo e nelle frazioni. Un lavoro che proseguirà fino a ottobre 2018 al fine di coprire l’intero territorio. L’iniziativa, fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale, risponde a una esigenza sentita dai cittadini e rappresenta anche un segno di civiltà e rispetto per l’ambiente.

 

In questi giorni – commenta l’Assessore del Comune di Pineto, Claudio Mongia sono iniziati i lavori per la sistemazione degli arredi urbani nel territorio che termineranno nel mese di ottobre. L’importo dei lavori è di 140 mila euro e prevede nuova cartellonistica, l’installazione di cestini, la sostituzione delle panchine rotte e molto altro. L’obiettivo è quello di coprire, laddove necessario, l’intero territorio, e ovviamente nelle zone nelle quali sono in programma interventi strutturali, come la sistemazione dei marciapiedi e altri lavori che hanno priorità, gli arredi verranno sistemati successivamente”.

 

Si tratta di interventi importanti e utili, ma soprattutto attesi dalla cittadinanza – aggiunge il Sindaco di Pineto, Robert Verrocchiol’arredo urbano è il biglietto da visita di una città. Una esigenza sentita dai cittadini che ci hanno più volte sollecitato per questi interventi e un risultato che verrà certamente apprezzato anche dai turisti. Ringrazio l’Assessore Mongia per il suo impegno nel seguire questo progetto che contribuirà a rendere la nostra città ancora più vivibile e accogliente”.

colonnine-2.jpg

I Commenti sono chiusi