Pubblicati i risultati della gara per i 10 posti al comune

C’è tanta rabbia per la furtività con cui tutto è stato confezionato

Stiamo parlando di un vero e proprio pacco. Un pacco con fiocchetto magistralmente annodato. E questo pacco, dirlo ci duole non poco, è stato donato proprio ai cittadini di via Feudo che, da quanto trapelato, pare siano stati scartati solo in virtù di un’inadeguata provenienza geografica, pur rientrando a tutti gli effetti tra i candidabili per il concorso bandito dal comune al fine di inglobare nell’organico a tempo indeterminato ben 10 raddrizzatori di banane.

Assunti invece senz’alcuna criticità i cittadini di via cornato e via Napoli, mentre un destino simile a quello dei vassalli si è abbattuto sugli autoctoni della cucciarella e su coloro che vivono nell’isolata altura nota come Sopra lo Zio Peppe.

C’è un profondo rammarico per le corrive modalità con cui la procedura è stata gestita dall’ente perchè, diciamocelo: nel 2018 non si può proprio sentire di maddalonesi “non ammessi al concorso perchè stranieri non regolarizzati”.

Ma, in effetti, non è che sia poi tutta questa stranezza: basti pensare che tra i banchi del comune figurano esponenti molto pervicaci della Lega (nord).

I Commenti sono chiusi