ROSETO/NUOVA TRAGEDIA IN MARE: UN UOMO ANNEGA, INUTILI I SOCCORSI

Un’altra tragedia nel mare antistante Roseto: un uomo, della provincia laziale, che si trovava lungo la costa teramana per turismo: Filippo Peracchia di 66 anni è annegato probabilmente dopo essersi sentito male in mare, nonostante i tempestivi soccorsi prestati del personale del 118 e dai bagnini accorsi subito sul posto. E’ succeso sul litorale sud della costa rosetana, nei pressi dello chalet Baia de Cupa. Il 118 una volta sul posto non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

 

I Commenti sono chiusi