RUZZO RETI PROROGA AL 10 GENNAIO IL PAGAMENTO DELLE FATTURE DEL TERZO TRIMESTRE

In relazione alle numerose segnalazioni pervenute di mancato o ritardato recapito della fatture in scadenza, Ruzzo Reti comunica che, al fine di evitare disagi e maggiori costi ai propri clienti, la società ha deciso di  prolungare il termine utile per il pagamento delle fatture di 15 giorni. Quindi sarà possibile effettuare il pagamento delle fatture fino al 10 gennaio 2017, senza applicazione di alcuna penalità e mora.
E’ comunque opportuno precisare che, come di consueto, Ruzzo Reti ha provveduto all’inoltro a Poste Italiane delle fatture con congruo anticipo, tuttavia la consegna sta avvenendo con un significativo ritardo, probabilmente a causa delle festività natalizie.

Si coglie l’occasione  per ricordare che, al fine di migliorare il servizio all’utenza, già da qualche tempo è possibile ricevere la fattura per email; infatti, dopo una semplice procedura di registrazione al portale aziendale all’indirizzo http://portale.ruzzo.it/ (presente sul sito di Ruzzo Reti anche con il link (“AREA PERSONALE UTENTE”), ogni utente potrà creare un proprio account personale e associare ad esso le proprie forniture, gestendo in autonomia e in modo diretto il rapporto con Ruzzo Reti.
L’utente potrà quindi visualizzare e stampare le fatture, consultare i propri consumi, comunicare l’autolettura, interagire con la società attraverso l’apertura ticket di segnalazione e altro ancora.

I Commenti sono chiusi