Scrivono frasi contro il pagamento del biglietto sulla metro e poi fuggono verso Sesto

Vedremo ancora questa scena?

Vedremo ancora questa scena?

     SESTO SAN GIOVANNIEra prevedibile che spuntassero i contestatori della regolamentazione del biglietto per viaggiare sui mezzi della metropolitana milanese. Una trentina di antagonisti hanno imbrattato il mezzanino della stazione metropolitana di Primaticcio, a Milano, con scritte di colore bianco “Nun te pago”, “Contro il biglietto”, “No al tornello”. L’azione è avvenuta ieri attorno alle 18.15 e fa riferimento alla decisione di obbligare a obliterare i biglietti e gli abbonamenti ai tornelli anche in uscita sulle linee metropolitane. Il gruppo ha poi preso la metro e raggiunto Porta Venezia dove ha imbrattato le pareti con le stesse frasi (“Non pagare”, “Salta il tornello”).
Si sono infine allontanati in direzione Sesto San Giovanni.

I Commenti sono chiusi