Sequestrato il canile Parrelli con 500 animali

Su disposizione del Tribunale di Roma è stato posto sotto sequestro dal Corpo della Forestale il canile Parrelli, struttura in periferia di Roma sulla Prenestina, che  da lungo tempo ospita cani e gatti, già oggetto di svariate segnalazioni di cittadini che lamentavano episodi di maltrattamento degli animali detenuti. Nella stessa struttura, infatti, era stata già effettuata un’ispezione dal Nucleo Investigativo per i Reati in Danno agli Animali (N.I.R.D.A.) insieme al personale del Comando Provinciale di Roma, durante l’estate, rilevando la detenzione di circa 500 cani e gatti di varie razze ed età.  Il sindaco di Roma è stato nominato custode giudiziario e si darà seguito al più presto alle operazioni di affido degli animali sequestrati.

I Commenti sono chiusi