Sesto, bando di gara per aprire al pubblico lo spazio sociale di SpazioArte

Spazioarte    SESTO SAN GIOVANNI – Dopo il successo del 2016, torna l’avviso pubblico “SpazioArte: uno spazio aperto alla città”, attraverso il quale l’Amministrazione comunale apre lo spazio di via Maestri del Lavoro alle proposte culturali, sociali e ricreative di associazioni, organizzazioni di volontariato, cooperative, imprese e singoli cittadini. Il primo avviso pubblico, realizzato in via sperimentale nel 2016, ha visto la partecipazione di circa venti realtà diverse provenienti sia da Sesto San Giovanni che da Milano, con decine di eventi e corsi realizzati e centinaia di persone presenti.

L’obiettivo di arricchire l’offerta culturale, ricreativa e sociale della città, promuovendo il protagonismo del territorio – ha commentato l’Assessora alla Cultura Rita Innocenti – è stato ampiamente raggiunto, così come quello di dare nuova vita a Spazioarte facendolo ritornare alla centralità che una struttura così importante merita. Per questo abbiamo deciso di riproporre questa strada anche nel 2017”.

L’avviso pubblico, pubblicato sul Portale del Cittadino, ricalca sostanzialmente quello dello scorso anno: associazioni, organizzazioni di volontariato, cooperative, imprese e singole persone potranno proporre singoli eventi o cicli di lezioni e incontri a carattere culturale, sociale o ricreativo e compatibili con le caratteristiche degli spazi. Per le iniziative a carattere gratuito che verranno accolte, Spazioarte sarà affidato gratuitamente, mentre per quelle a pagamento il costo sarà di 90 euro fino a 4 ore e di 130 oltre le 4 ore. Le proposte dovranno essere presentate al Protocollo o via PEC entro le ore 12.00 del 5 dicembre 2016. L’avviso pubblico e i suoi allegati sono scaricabili integralmente dal Portale del Cittadino alla pagina Bandi di gara.

I Commenti sono chiusi