Sesto, i Giovani Sestesi chiedono a Renzo Piano di andare in consiglio comunale e illustrare il “miglior futuro per la città”

Area Falck5   SESTO SAN GIOVANNIProseguono posizioni e consigli per gli acquisti da utilizzare per trasformare le ex aree Falck, dopo la rinuncia al progetto da parte dell’architetto Renzo Piano e al “rischio” di vedere sull’ampia area costruire un mega centro commerciali e giochi vari, snaturando la vocazione industriale della città. I Giovani Sestesi propongono a Piano di andare in consiglio comunale e spiegare quale progetto sarebbe migliore per il futuro di Sesto. Ecco il testo:

 

La Lista Civica dei Giovani Sestesi chiederà ufficialmente, al Presidente del Consiglio Comunale di invitare Renzo Piano a raccontare in Consiglio le ragioni del suo abbandono. Chiederemo inoltre a tutte le forze politiche e sociali della città di sostenere la nostra proposta. C’è in atto nelle forze politiche che governano Sesto un tentativo di archiviare l’abbandono di Renzo Piano dal progetto delle aree Falck come una cosa irrilevante per la città.

L’architetto Piano ha elaborato un progetto di recupero delle aree ex Falck di altissimo valore che ha ricevuto il plauso dell’ex presidente della Repubblica Napolitano a cui quel progetto è stato presentato durante la sua visita alle aree ex Falck. Con il progetto di Renzo Piano Sesto si è candidata all’UNESCO per la tutela del suo patrimonio industriale. Il Consiglio Comunale che è l’unico titolare delle scelte urbanistiche della città ha diritto di conoscere quali sono le ragioni per cui l’estensore del progetto ritenga che lo si stia snaturando.

Se Sindaco e maggioranza si opporranno, allora sarà chiaro che vogliono mettere il bavaglio a un dibattito così importante e che hanno paura del confronto perchè temono che Piano possa dimostrare che il suo progetto, con l’arrivo dei sauditi, è finito nel cestino. I Giovani Gestesi non vogliono perdere il contributo e il genio di Renzo Piano a cui Sesto deve tantissimo. A lui chiediamo un ennesimo atto d’amore verso la nostra città: venga in Consiglio e ci aiuti a scegliere il miglior futuro per la comunità sestese.

Paolo Vino, segretario Politico Lista Civica Giovani Sestesi

I Commenti sono chiusi