Sesto, il sindaco Chittò sposa la proposta di dedicare uno spazio a Veronesi nella nuova Città della Salute

veronesi     SESTO SAN GIOVANNI – In merito alla proposta avanzata da alcuni assessori e consiglieri regionali e comunali di Milano di dedicare la Città della Salute e della Ricerca in costruzione a Sesto San Giovanni all’oncologo Umberto Veronesi, il Sindaco di Sesto San Giovanni Monica Chittò ha dichiarato: “Veronesi e la sua opera sono un patrimonio italiano. La sua figura era conosciuta e apprezzata in tutto il mondo per la sua battaglia contro il cancro, combattuta con la ricerca, la conoscenza e la promozione di stili di vita più sani.  La realizzazione della Città della Salute e della Ricerca persegue gli stessi obiettivi: curare i malati in un ambiente accogliente e a misura d’uomo, fare ricerca di alto livello e attrarre le menti migliori per trovare cure più efficaci e diffondere la conoscenza. Le linee guida del progetto, elaborate dall’architetto Renzo Piano, erano ispirate proprio alle discussioni di quest’ultimo con l’oncologo Veronesi quando questi era Ministro della Salute e per questo ritengo sia giusto ricordarne la figura e l’opera individuando, all’interno della struttura in fase di realizzazione, un luogo simbolico da dedicargli“.

I Commenti sono chiusi