Sesto, il sindaco di Milano Sala a fianco della Chittò annuncia: “Presto avremo una tariffa unica per i trasporti pubblici”

 

Da sinistra Siria Trezzi, Giuseppe Sala, Monica Chittò e Roberto Scanagatti alla riapertura del cantiere del prolungamento della MM linea uno rossa.

   SESTO SAN GIOVANNI Siamo oltre la promessa elettorale. Il sindaco di Milano Giuseppe Sala, in un incontro con i cittadini a fianco di Monica Chittò, sindaco uscente a Sesto, in piazza Petazzi, ha preso l’impegno istituzionale per realizzare l’integrazione tariffaria sui mezzi pubblici. In modo semplice significa l’abolizione della tariffa extraurbana per quanti ogni giorno utilizzano la MM rossa linea 1 e i mezzi ad essa collegati come bus e tram.

Giuseppe Sala è stato lapidario: il prolungamento delle linee metropolitane verso Monza e Cinisello non avrebbe senso se non si intervenisse sulle tariffe con una integrazione del biglietto. Una decisione già maturata e portata avanti assieme ad ATM di cui il comune di Milano e socio. Le parole di Sala, quindi, suonano come un impegno a breve termine. Questa volta non si tratta delle “solite” promesse in campagna elettorale ma di una decisione che cambierà tutto il sistema tariffario dei mezzi pubblici milanese.

I Commenti sono chiusi