Si tuffa in piscina nel Bolognese: in coma un 20enne romano

cade-piscina-coma-tuttacronacaSi è conclusa in tragedia una festa privata in una villa a Ozzano Emilia. Un 20enne romano, che durante la erata festeggiava anche il suo compleanno con altri studenti, è stato visto tuffarsi in piscina, nel punto più profondo, e sembra non sapesse nuotare. Quando gli altri giovani se ne sono accorti ed hanno allertato il 118, era già in condizioni gravissime. E’ stato lo stesso personale dell’ospedale Sant’Orsola di Bologna, dove il ragazzo ora si trova in stato comatoso, ad avvisare i carabinieri che ora stanno accertando la dinamica dei fatti. I militari hanno sentito tutti i presenti, compresi i proprietari della casa, i genitori del ragazzo che aveva organizzato la festa e che erano presenti alla scena.

I Commenti sono chiusi