SOSPETTA INTOSSICAZIONE DA MONOSSIDO DI CARBONIO, 82ENNE RICOVERATO

Un uomo di 82 anni residente a Silvi è stato ricoverato all’ospedale San Liberatore di Atri  per sospetta intossicazione da monossido di carbonio.

L’anziano è stato soccorso in uno stabile di Silvi  dai sanitari del 118 di Pescara che, dopo averlo intubato, lo hanno trasportato in elicottero in codice rosso nel nosocomio della vicina Atri dove è ricoverato in prognosi riservata.

Nelle prossime ore l’uomo potrebbe essere trasferito presso un ospedale dotato di camera iperbarica. In corso accertamenti per chiarire l’accaduto.

I Commenti sono chiusi