Sparanise (CE). Scoperto falso invalido: dovrà restituire 15mila euro

finanza-anziano-bici-auto1Gli uomini della Guardia di Finanza di Capua, coordinati dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo nei confronti di S. S., residente a Sparanise.

L’uomo, pur risultando invalido al 100% dal mese di maggio 2011 e percettore di indennità di accompagnamento, svolgeva – nonostante le gravi patologie motorie riconosciutegli – le attività quotidiane in completa disinvoltura e senza l’auito del previsto accompagnatore. Alla fine di una lunga attività di pedinamento, nel corso della quale i militari lo hanno beccato mentre guidava la propria auto e trasportava la legna appena acquistata da un rivenditore, l’uomo è stato deferito alla competente autorità giudiziaria per il reato di truffa ai danni dello Stato.

Gli inquirenti hanno quantificato la truffa in 15mila euro, corrispondenti alle prestazioni erogate dall’Inps in favore di S.S. per le indennità e i trattamenti pensionistici che ha ricevuto in questi anni. Con specifico decreto a firma del Giudice per le indagini preliminari, è stato disposto il sequestro preventivo delle somme di denaro, dei beni mobili ed immobili, per un valore che va a coprire il danno erariale cagionato.

(Fonte & Aggiornamenti: http://www.caleno24ore.it/wordpress/23550/falso-invalido-denunciato-dalla-guardia-di-finanza-di-capua-deve-restituire-15mila-euro.html - via Falso invalido denunciato dalla Guardia di Finanza: deve restituire 15mila euro | caleno24ore)

I Commenti sono chiusi