Storytelling in poche parole

Oggi si parla tanto di raccontare storie (o meglio di raccontare tout court o “comunicare attraverso racconti”, vedremo poi perché…), di “storytelling” e di “storytelling aziendale” (o “Corporate”), tutti sembrano vogliano narrare qualcosa e molti pensano di saperlo fare.

Basti pensare che, recentemente, Jeffrey Preston Bezos, imprenditore statunitense, fondatore, presidente e amministratore delegato di Amazon.com, ha dichiarato che il segreto del successo sta nelle narrazioni collettive dei dipendenti. Un nuovo modo di incontrarsi. Ma cos’è questo fantomatico “storytelling”? Domanda seria e impegnativa.

Abbiamo cercato in rete varie definizioni, letto diversi manuali e articoli e dopo aver anche frequentato un bel corso in merito (arrivando a comprendere subito che non è mai abbastanza), siamo giunti alla conclusione che le migliori riflessioni in merito restano quelle di Daniele Orzati, Storytelling Designer di Storyfactory, la prima realtà italiana di “Corporate Storytelling” che unisce esperti di apprendimento organizzativo e marketing narrativo con un gruppo di professionisti di comunicazione visiva, curatori d’arte contemporanea e di progetti editoriali, designer grafici e video-maker. Un team di professionisti la cui missione è quella di aiutare l’impresa a esprimere la propria identità e il proprio capitale narrativo.

CONTINUA A LEGGERE…

https://wsimag.com/it/cultura/38698-lo-storytelling-o-larte-di-raccontare-in-7-principi

 

I Commenti sono chiusi