TERAMO/ SUL PIEDE DI GUERRA CONTRO BRUCCHI, COMMERCIANTI E RESIDENTI DI VIA CAPUANI: «LE PROMESSE NON ERANO QUESTE, SUBITO UN INCONTRO PRIMA DEL 16 MAGGIO»

VIA CAPUANISul piede di guerra i commercianti e i residenti di via Capuani dopo aver visto il resoconto delle dichiarazioni rese oggi dal Sindaco su certastampa.it. “Il sindaco deve mantenere gli impegni presi con noi e non cambiare le carte in tavolo quando gli fa comodo. Vogliamo sapere per quale motivo ha annunciato l’isola pedonale dal 16 maggio a partire dalle ore 17 quando era stato deciso che la stessa zona pedonale sarebbe partita dalle ore 15…. Chiediamo immediatamente un nuovo incontro al Sindaco prima che l’ordinanza vada in vigore – dichiara Osvaldo Di Teodoro con gli altri commercianti – altrimenti avvieremo una nuova protesta per evitare che il provvedimento vada in porto. I commercianti poi sollecitano il Sindaco affinchè la via non diventi un continuo carico e scarico a protezione di corso San Giorgio, perchè questo sembrerebbe dalle sue dichiarazioni rese oggi e dagli accordi mancati”. Se l’orario non sarà cambiato commercianti e residenti chiedono che sia istituita l’area pedonale h24.

I Commenti sono chiusi