TRAVOLTO DAL TRATTORE DOPO UNA DISCESA INCONTROLLABILE DI 200 METRI, GRAVISSIMO TERAMANO 48ENNE

E’ in condizioni considerate molto gravi, un agricoltore 48enne di Spiano che, nel tardo pomeriggio di ieri, mentre tornava verso la sede della sua azienda agricola, ha perso il controllo del trattore che, uscito di strada e finito su un ripido pendio, si è ribaltato dopo una corsa incontrollabile di circa 180 metri, travolgendo l’uomo. Sul posto si sono portati subito i Vigili del Fuoco, che hanno prestato i primi soccorsi all’imprenditore agricolo, che poi è stato portato d’urgenza al Mazzini, dove è ricoverato in prognosi riservata.

I Commenti sono chiusi