TURISMO: BERARDINETTI E DI DALMAZIO SU NUOVA GOVERNANCE REGIONALE TURISTICA

di dalmazio

Il Consiglio regionale ha approvato  la legge regionale di riordino del sistema turistico regionale. “La legge, della quale sono firmatario – esordisce il Capogruppo di Abruzzo Futuro, Mauro Di Dalmazio – è il completamento del processo di riorganizzazione complessiva della governance turistica abruzzese che ha portato alla costituzione di tredici DMC (Destination Management Company) e una PMC (Product Management Company) – sottolinea il Capogruppo Mauro Di Dalmazio – che conta nel settore, in via diretta ed indiretta, più di 4.000 operatori. Il riconoscimento delle Dmc e Pmc, per legge – conclude Di Dalmazio – consentirà al sistema turistico abruzzese di essere più competitivo, grazie all’integrazione dei servizi e alla commercializzazione dell’offerta, valorizzando al massimo le peculiarità del territorio abruzzese migliorando il livello dei servizi e dell’offerta”.

E’ soddisfatto il Presidente della Terza Commissione e primo firmatario della legge, Lorenzo Berardinetti, dopo l’approvazione del provvedimento. “L’obiettivo della nuova legge è quella di promuovere iniziative che valorizzino i prodotti turistici regionali, nonché favorire processi di aggregazione programmatica, progettuale ed operativa tra attori pubblici e privati coinvolti nel settore turistico”. Nei prossimi giorni, il Capogruppo di Abruzzo Futuro, Mauro Di Dalmazio, e il Presidente Terza Commissione, Lorenzo Berardinetti, organizzeranno un incontro nel quale verrà presentato la nuova legge regionale di riordino del sistema turistico abruzzese.

 

I Commenti sono chiusi